Menu

Il "cervello che impara" tra ricerca e la promozione delle tutele in Italia: a che punto siamo?

Il "cervello che impara" tra ricerca e la promozione delle tutele in Italia: a che punto siamo?

di AID

Cosa significa "compensazione " per i bambini/ragazzi con disturbi specifici di apprendimento (DSA)?

Ci sono dei criteri precisi per stabilire la maggiore o minore gravità di un disturbo specifico di apprendimento? Esiste una correlazione fra alcune forme di epilessia infantile e i DSA?

Fatiche degli studenti con DSA ad apprendere; fatiche dei loro genitori ad aiutarli e supportarli: quali sono le maggiori difficoltà e come affrontarle?

Si parla spesso di distanza fra ricerca scientifica sui DSA, normativa e sua applicazione pratica nelle scuole: come si muove l'Italia rispetto alle altre nazioni europee?

A queste e ad altre domande risponde Cristiano Termine, Neuropsichiatra infantile e professore associato dell'Università dell'Insubria, in una intervista condotta da Barbara Sini, psicoterapeuta e ricercatrice dell’Università di Torino.

Il video ha la durata di circa 30 minuti

Scopri gli altri video e le varie opzioni di acquisto a pacchetto cliccando qui.



Venduto da AID

€ 8,00
Associati ad AID
per usufruire dello sconto soci.
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.